Crea sito

L’opinione di Ignota #3

22 novembre, 2011 | | No Comment

Voglio le donne al potere

Questa è una opinione seria.

Parlo di Magda Alia al-Mahdy, un’attivista egiziana molto coraggiosa, poiché per protesta ha pubblicato foto sue che la ritraggono nuda.
Parlo anche delle Femen, un movimento di protesta ucraino. Sono giovani donne, manifestano il loro dissenso attraverso il loro nudo.

Che cosa hanno in comune queste donne, queste universitarie all’apparenza libertine?
La loro emancipazione.

Una donna emancipata può mettere paura in un contesto maschile. Sopratutto se questo succede in paesi dov’è comune il senso di oggetto ed inferiorità delle donne.
In Messico gli stupri da parte di militari e sequestratori di autobus è un dato di fatto. In Ucraina le ragazze sono merce di turismo sessuale. In Egitto i militari possono effettuare il test di verginità con le mani e spesso sono oggetti di molestie in strada.

A mio parare c’è bisogno di queste donne, perché di donne e non di ragazzine sto parlando, che hanno il coraggio di prendere proprie iniziative senza farsi comandare da persona alcuna. Di dimostrare che possono e vogliono fare tutto ciò che serve per togliere le maschere di ipocrisia.
In Egitto il nudo viene usato in modo commerciale, una studentessa che si mette nuda è da condannare, questa è ipocrisia.
In Ucraina esiste il turismo sessuale verso giovani donne e considerate oggetto, ma non possono manifestare in topless per strada contro tutto questo, altra ipocrisia.

Ripeto, secondo me c’è bisogno di queste donne ovunque, in Italia più che mai. C’è bisogno di donne sessualmente libere, come la nuova presidentessa dell’Islanda, per migliorare le cose e liberarci per sempre dalle ipocrisie.

Fonti:
– http://www.giornalettismo.com/archives/170521/chi-ha-paura-del-nudo-di-aliaa/2/
– http://it.wikipedia.org/wiki/FEMEN
– http://www.agoravox.it/Silenzio-complice-sequestri-e.html
– http://www.corriere.it/esteri/09_gennaio_29/capo_governo_lesbica_offeddu_defb86b8-edd2-11dd-b7db-00144f02aabc.shtml

N.B.
Non ho trovato recenti notizie sull’Islanda dopo la loro rivoluzione silenziosa capeggiata da questa meravigliosa donna.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...